01
Lug
08

Lodo Schifani Bis (o Ber…)

Cari amici miei
 
mi piacerebbe potervi parlare delle sensazioni espresse da questo popolo iberico dopo una vittoria attesa da 44 anni in campo calcistico. Mi piacerebbe veramente mostarvi una gioia come quella che due anni or sono riempì i nostri cuori. Ma i problemi sono molto più grandi di una vittoria nel regno del pallone. Le urla e le grida sono banalissimi specchi per le allodole per chi, come noi tutti, cerchiamo di vivere nell’onestà, nelle regole, nella speranza di non soffrire e di non veder soffrire.
 
Lasciamo quindi da una parte il faceto e torniamo a discutere del serio.
 
Giorni or sono vi inviai una mail sulla disquisizione aperta dalla blocca-processi. Adesso è all’ordine del giorno il Lodo Schifani bis che prevede l’impunità per le 4 più alte cariche dello stato (Presidente della Repubblica, Presidente Del Consiglio, Presidenti di Camera e Senato) . Il bis sta, ovviamente, per rivisitazione. Perché già nel 2003 venne affrontato e bocciato dal CSM (Consiglio Superiore Della Magistratura). Adesso ci riprovano modificando pochi pezzi tanto per vedere se questa volta va in porto. L’articolo è banalmente anticostituzionale, non c’è bisogno di un costituzionalista di esperienza per capire che va contro l’articolo 3 della nostra bene amata ed oltraggiata costituzione ( Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.)
 
I nostri nuovi governanti fanno in modo di inserire come lodo qualcosa che va a modificare la costituzione. Ben sapete che per modificare quest’ultima il processo è invece estremamente più complesso ed articolato (doppio passaggio nei due rami del parlamento, maggioranza dei due terzi di esso, eventuale necessità referendaria) e quindi sicuramente insuperabile. Per questo motivo, per rendere il tutto più rapido (ma non per questo meno doloroso) lo inseriscono come lodo per fare in modo che si renda rapidamente efficace.
Non mi voglio soffermare su Berlusconi, perché è banalmente la causa prima della nascita di tale lodo (solo mio figlio Juan non lo ha ancora capito, ma tra un paio di mesi anche a lui gli inizieranno a girare i coglioni) ma sulla stupidità delle cose che ci raccontano per farci passare da inetti.
 
Bene , il giorno 28 Giugno 2008, la capogruppo del Senato del PD (la nostra opposizione), interpellata sulla possibilità del lodo Schifani bis, così viene riportata da Fuccaro Lorenzo, giornalista del Corriere della Sera :
 
La stessa Finocchiaro dice di «non avere nessuna pregiudiziale di principio». «Un sistema di immunità per le alte cariche esiste anche in altri Paesi europei».
 
La nostra cara Anna Finocchiaro purtroppo si sbagliava in pieno, e ha fatto cadere in errore anche il sottoscritto.
 
Ma noi poveri umani pensiamo che coloro che leggiamo ed ascoltiamo, coloro che sono stati eletti e che supponiamo conoscano a menadito regole e leggi (cazzo è il loro lavoro!), siano fonti autorevoli e, in quanto tali, prive di errore.
 
Me tapino!
Banalmente sono andato a spulciare in rete per capire quanta veridicità esisteva in tali affermazioni. Per capire se noi Italiani eravamo retrogradi per non aver mai inserito nelle nostre leggi tale lodo.
Perché la nostra sudditanza nei confronti dello straniero è tale che bisogna, cappero, mettersi al passo con i tempi. Anche se gli altri creano leggi vergogna, noi bisogna esser pari a loro.
 
Ebbene: non ve la farò tanto lunga. Negli altri stati non esistono leggi vergognose come quella che stiamo (pardon, stanno) per approvare. Non esistono per il semplice fatto che vivono in democrazia. E noi, oramai da perlomeno 15 anni, non sappiamo nemmeno che cazzo significhi democrazia.
 
A conferma di quanto detto vi riporto uno stralcio dell’ultimo intervento di Marco Travaglio:
 
Questo è il punto fondamentale. Naturalmente ci stanno raccontando che in tutto il mondo c’è già il lodo Schifani, il lodo Alfano, il lodo Berlusconi. Non esiste Paese al mondo dove il Presidente del Consiglio, primo ministro o premier, chiamiamolo come vogliamo, abbia l’immunità. L’immunità è prevista per i sovrani, la Regina d’Inghilterra e il re di Spagna, per il Capo dello Stato in Francia e non per legge ma per interpretazione. E riguarda Chirac che era accusato di fare assunzioni fittizie al comune di Parigi quando era sindaco ed è stato raggiunto da questo processo quando già era Presidente della Repubblica. Si è sospeso e adesso lo processano, ché è uscito dall’Eliseo. Reato funzionale, collegato alla carica che esercitava di sindaco di Parigi, processo nato dopo l’elezione. Se fosse nato prima non l’avrebbero certamente candidato alla presidenza della Repubblica ben sapendo che dopo avrebbe potuto essere processato e condannato. Stiamo parlando di situazioni completamente diverse. In ogni caso Chirac è il Capo dello Stato e non il primo ministro. Il primo ministro non è immune in nessuna parte del mondo, anzi in Francia il primo ministro e gli altri ministri non possono essere parlamentari, quindi possono essere pure arrestati perché non hanno nemmeno l’immunità dall’arresto che hanno i parlamentari. Pensate le balle che vi raccontano. Ci sono Capi di Stato che vengono processati e stanno pure zitti, tipo Clinton che ha subito sette indagini e tre processi. Tipo Nixon, che ha subito un’indagine e si è dimesso, tipo Reagan, che ha subito tre indagini. Il presidente della repubblica di Israele, Katzav, presidente di una repubblica che è in guerra da quando è nata, si è dimesso l’anno scorso perché indagato per molestie sessuali ai danni di alcune dipendenti del suo ufficio, di alcune segretarie. E oggi si sta parlando anche delle possibili dimissioni, che forse avverranno dopo l’estate, del primo ministro Olmert, di un paese in guerra come Israele, coinvolto in un caso di fondi illeciti al partito.

Per chi ha  voglia leggere l’intervento integrale ( http://www.beppegrillo.it/2008/06/passaparola_lun_4.html#more ).
 
Vi auguro un felice futuro.
Speranzoso che fuggiate o che lottiate fino alla morte per ristabilire un poco di ordine nel vostro ( e mio) Stato.
 
Viva l’Italia!
Annunci

0 Responses to “Lodo Schifani Bis (o Ber…)”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Senso

" ... perchè sopprimere un ideale soffoca il pensiero, esprimerlo senza regole lo rende innocuo ! "

Al giorno d’oggi

luglio: 2008
L M M G V S D
« Giu   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Post più letti

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: